Australian Round – Gara2: Alex chiude a ridosso della top ten
2017
2017_R01_DeAngelis_action
26
feb

Australian Round - Gara2: Alex chiude a ridosso della top ten

Nel giorno del suo 33° compleanno e su una delle sue piste preferite, Alex De Angelis ha concluso il primo appuntamento Superbike con la Kawasaki portando a casa altri punti e un'altra bella rimonta. In Gara2, il pilota del team Pedercini Racing SC-Project è scattato bene dalla grigia di partenza e ha subito recuperato posizioni. Nel corso dei 22 giri si è reso protagonista di molti sorpassi e l'ha spuntata sul gruppetto in lotta per l'undicesima posizione portando a casa altri punti. Tanti e importanti sono i dati racconti nel primo weekend di gara, dati che verranno utilizzare per lavorare soprattutto per migliorare il tempo sul giro e guadagnarsi quindi la possibilità di partire dalle prime file della griglia. Il mondiale Superbike prossimamente farà tappa in Thailandia, dal 10 al 12 marzo sul circuito di Chang. 

Alex De Angelis #15 (11° in Gara2): "E' stata un'altra gara molto difficile perché partendo dalla ventesima posizione non è mai facile rimontare. Ho fatto una bella partenza, sono riuscito a fare tanti sorpassi durante la gara e la cosa che mi rende più felice è il fatto di aver finito primo del gruppetto in lotto per l'undicesima posizione. Mi dispiace solo non essere riuscito a superarli prima per cercare di andare via con il gruppo dei più veloci; ne avevo di più sinceramente, potevo andare un po' più forte ma partendo dalla ventesima posizione penso di aver fatto tutto quello che si poteva fare oggi. Adesso finalmente abbiamo raccolto le base per migliorare prima di tutto il tempo sul giro, perché è importante partire davanti, e anche la gestione della gara, punto sul quale abbiamo già fatto un bel lavoro."

Condividi suTweet about this on TwitterShare on Facebook