DE ANGELIS VOLA IN QATAR: SUE LE PRIME LIBERE

E´ stato Alex De Angelis a registrare il miglior tempo nella prima sessione di libere della nuova era Moto2. Il pilota di San Marino ha fatto vedere fin dal primo turno di prove sul circuito Internazionale di Losail, che l´esperienza e la tecnica accumulate nei due anni di MotoGp posso! no fare la differenza quando si guidano prototipi privi di trazione come le 600cc della nuova classe di mezzo.

Alex è riuscito a mantenere la testa della classifica per la maggior parte del turno nonostante un´avaria al cruscotto gli avesse messo fuori uso il contagiri. La determinazione e la voglia di fare bene ha però prevalso e così, a cinque minuti dal termine, il pilota dell´Rsm Team Scot ha registrato l´2´03´´239 che gli è valso la pole provvisoria.

De Angelis ha lasciato poco spazio agli avversari mettendo tra lui e il secondo, Scott Redding, sei decimi netti. Il sammarinese è particolarmente soddisfatto del lavoro svolto con la FORCE 210 numero 15 e del passo mantenuto per tutto il turno.

Domani, al calar del sole, si tornerà in pista per il secondo turno del Gp del Qatar alle 19.10, ora italiana. Le qualifiche che decreteranno la griglia di partenza del primo appuntamento stagionale prenderà il via invece alle 23.55.

Alex De Angelis: (2´03´´239): “Ovviamente sono molto soddisfatto di questo primo turno di prove, sia per quanto riguarda il tempo registrato che per il passo tenuto in tutti e sessanta i minuti. Un problema di elettronica ha messo fuori uso il cruscotto poco prima dell´inizio quindi ho effettuato tutto il turno senza contagiri, sono andato ad orecchio e non è stato facile. Abbiamo raccolto tantissimi dati e domani continueremo a girare cercando di migliorare ulteriormente visto che anche gli altri faranno lo stesso. Il tempo registrato oggi è comunque buono, segno che la nostra base di partenza è ottima. Vado a dormire sereno, sicuramente più di quanto mi potessi aspettare”
Chiudi il menu