De Angelis tra i primi a Le Mans

Si è aperto con il secondo tempo il week-end a Le Mans di Alex De Angelis.

Sotto il caldo sole francese il pilota dell’RSM Scot Team si è rivelato piuttosto veloce nell’ora a disposizione e, dopo una modifica alla sospensione posteriore risultata particolarmente azzeccata , il sammarinese è tornato ad occupare le posizioni alte della classifica. Alex ha portato la Force GP210 a soli 89 millesimi da Cluzel, poleman virtuale del Gp di Francia.

Il lavoro nel box di Cirano Mularoni non si è però arrestato. Pilota e tecnici si stanno concentrando sulla messa a punto della nuova sospensione posteriore, adoperandosi per meglio adattarla alle brusche frenate dello storico tracciato francese. Domani De Angelis sarà atteso in pista per il doppio consueto impegno del sabato: alle 11.10 sarà la volta del secondo turno di libere mentre alle 15.10 lo attenderanno le qualifiche.

Alex De Angelis: (2°, 1’39.916): “Il turno non era partito benissimo, la nostra moto accusava ancora qualche problemino. A metà sessione, però, abbiamo cambiato la sospensione posteriore e siamo riusciti a siglare il secondo tempo. Abbiamo cambiato fornitore e sinceramente non pensavo di poter essere veloce fin da subito e senza le opportune regolazioni. Oggi il tempo è venuto ma è ancora il primo giorno quindi bisogna continuare a lavorare, sarebbe ingenuo lasciarsi prendere dall’entusiasmo. Ora analizzeremo la telemetria per sistemare la sospensione posteriore e regolare al meglio l’assetto per le violentissime frenate di Le Mans”.
Chiudi il menu