Gara tutta in salita per Alex

Sono state qualifiche tutt’altro che facili quelle del Gp di Catalunya per Alex De Angelis. A salire sul banco degli imputati sono ancora una volte le alte temperature registrate al Montmelò di Barcellona: 34 i gradi dell’aria, 52 quelli dell’asfalto. In queste condizioni la Force GP210 ha accusato la mancanza di grip e Alex non è riuscito ad andare oltre al 30° tempo. La partenza arretrata in pista costringerà il sammarinese a impostare una gara tutta all’attacco. Alex scenderà quindi in pista con più determinazione del solito per chiudere al meglio l’appuntamento catalano. Lo start della gara di Moto2 sarà dato domani alle 12.15.

Alex De Angelis: (30°, 1'48.942): “Come al solito quando le temperature sono così alte la nostra moto è difficile da guidare. Oggi non avevo grip al posteriore né tantomeno all’anteriorie così non ho guidato come avrei voluto. Cercherò di dare il massimo in gara ma partendo così indietro non posso pretendere di ottenere chissà quale risultato. Ovviamente farò di tutto per guadagnare posizioni e onorare al meglio il Gp catalano”
Chiudi il menu