Alex prende confidenza con la nuova elettronica

Si è aperto con una parata sulla famosa “Ringstraße” di Vienna, tra il Parlamento e il Burgtheater, il Cardion ab Grand Prix Ceské Republiky. Mercoledì nove piloti delle tre categorie e anche Alex De Angelis, in rappresentanza della MotoGp, hanno sfilato nella centralissima via di Vienna tra numerosissimi tifosi e curiosi accorsi nella capitale austriaca per vedere da vicino i bolidi e i piloti del circus mondiale. Dopo la preview viennese, la sfida del Gp della Repubblica Ceca si è aperta ufficialmente oggi con il primo turno di libere. Per l’occasione il team Interwetten ha avuto a disposizione una nuova elettronica per la Honda RC212V così la sessione odierna è servita per mettere a punto un nuovo set up con gli aggiornamenti arrivati a Brno. Per Alex il turno è stato piuttosto difficile e i primi miglioramenti sono arrivati proprio quando la pioggia ha iniziato a cadere costringendo i piloti ai box. Domani il lavoro di messa a punto continuerà per cercare di colmare il gap e tentare di ottenere buoni risultati in quello che potrebbe essere l’ultimo Gp in MotoGp del sammarinese. Alle 9.55 i big della classe regina scenderanno sul tracciato di Brno per il secondo turno di libere e alle 13.55 per le qualifiche.

Alex De Angelis: (17°, 2'01.098): “E’ stato un turno molto difficile perché abbiamo provato un set-up completamente nuovo poiché quello utilizzato a Laguna non aveva dato i risultati sperati. Abbiamo a disposizione una nuova elettronica così ci siamo concentrati su quella, sistemandola nei tratti di circuito in cui non andava bene. Quando siamo riusciti a migliorare i tempi, la pioggia è iniziata a cadere così siamo rientrati ai box. Peccato perché avremmo sicuramente abbassato ulteriormente il tempo, anche se gli altri sono ancora distanti. La gara di Brno per me potrebbe essere l’ultima in MotoGp perchè Aoyama potrebbe tornare già da Indianapolis. Lunedì prenderà parte ai test e solo allora deciderà se è pronto a rientrare oppure no, ma tutto lascia presumere che tornerà dalla prossima gara. Io mi tratterrò a Brno fino a martedì in caso ci sia bisogno di me”
Chiudi il menu