Seconda fila per Alex a Motegi

  • JIR

Scatterà dalla seconda fila Alex De Angelis nel Gp del Giappone. Il turno di qualifica si è rivelato piuttosto proficuo e l’intenso lavoro svolto ai box del Team Jir ha portato i suoi frutti. Rispetto alla sessione di libere della mattina quando aveva accusato qualche difficoltà con il set up, le modifiche effettuate sulla Motobi durante le qualifiche hanno portato un netto miglioramento, sia del ritmo di gara che del tempo sul giro. Il pilota di San Marino ha fermato il cronometro sull’1'53.545, tempo che gli è valso la sesta posizione in griglia e quindi la seconda fila. Domani il sammarinese cercherà di sfruttare la partenza dalla seconda fila per ricompensare con un bel piazzamento se stesso e il team che qui in Giappone respira “aria di casa”, essendo il costruttore di telaio TSR originario della terra del Sol Levante. I semafori della Moto2 si spegneranno alle 13.15, 6.15 ora italiana.

Alex De Angelis: (6°, 1'53.545): “Questa mattina eravamo in forte difficoltà perché il set up non mi piaceva, non riuscivo ad andare forte e il problema al posteriore era peggiorato rispetto a ieri. In qualifica, invece, abbiamo sistemato la moto e migliorato il ritmo e il tempo sul giro. Non mi sento ancora a mio agio come ad Aragon, ma abbiamo trovato la strada giusta e cominciamo a capire come risponde questa moto alle modifiche”
Chiudi il menu