Alex primo anche a Phillip Island!

  • JIR

Cambiano i circuiti e gli Stati ma Alex si conferma il dominatore delle libere del venerdì. Così come a Sepang sette giorni fa, anche a Phillip Island il pilota di San Marino si è aggiudicato la pole virtuale sbaragliando gli avversari. Grazie all´ 1'36.295 siglato negli ultimi minuti a disposizione, Alex è riuscito a tenere alle sue spalle Scot Redding determinato a soffiargli il miglior tempo. Le libere di oggi si sono svolte con temperature basse e due ore dopo l´orario prefissato.

Una tempesta, infatti, ha costretto l´organizzazione a far slittare l´inizio della sessione per via del forte vento e della pioggia battente. Le libere della Moto2 si sono svolte in condizioni di asfalto variabili e il tracciato si è andato via via asciugando. Il pilota del Team Jir è sceso in pista fin dai primi minuti e subito si è messo a comando della classifica. Ha fatto rientro ai box solo sul finale di turno quando ha montato l'altra gomma a disposizione con la quale ha abbassato ulteriormente il suo tempo.

.

Alex De Angelis: (1°, 1'36.295): “Il turno è stato difficile perchè, specialmente all’inizio, la pista non era ancora del tutto asciutta e il vento era molto forte. Durante la prima parte ho tenuto un ritmo basso in attesa che la pista si asciugasse. Mi sono limitato a fare tanti giri senza fermarmi per aumentare il feeling con la pista poi ho iniziato a spingere sempre di più. Verso la fine ho provato l’altra gomma a disposizione, mi sono trovato ancora meglio e il tempo si è abbassato. Sono molto soddisfatto del turno, abbiamo racconto tante informazioni. Ci auguriamo di trovare la pista asciutta anche domani perchè questa moto sul bagnato non l’ho mai guidata”

Sabato (FP2) 11.10-12.10 (02.10-03.10 ora italiana)

(QP) 15.10-15.55 (06.10-06.55 ora italiana)

Domenica (WUP) 10.10-10.30 (01.10-01.30 ora italiana)

(RACE) 14.15 ( 05.15 ora italiana)

Chiudi il menu