Alex in gran spolvero al Ronde Rubicone e Colline di Cesena: vittoria di classe e undicesimo posto assoluto

  • JIR

Per Alex è impossibile stare con le mani in mano e soprattutto stare lontano del rombo dei motori. Non appena tornato dalla vittoriosa trasferta australiana si è subito messo al volante della sua Citroen C2 Max con la quale ha affrontato e trionfato nel Ronde del Rubicone e Colline di Cesena. La sua passione per il rally risale all’infanzia e, quando non è impegnato con le gare mondiali, non perde occasione per salire a bordo e cimentarsi sulle quattro ruote.
Ieri ha superato le aspettative della vigilia vincendo la classe R2B e chiudendo in undicesima posizione assoluta. Alex ha piazzato la sua piccola e scattante C2 davanti a una nutrita pattuglia di vetture ben più potenti. Al suo fianco c’era il fidato co-driver Corrado Costa, compagno di numerose avventure sulle quattro ruote. Il duo sammarinese non ha sbagliato nulla e si è rivelato veloce e incisivo in tutte e quattro i passaggi sulla spettacolare “San Carlo” (11 km, per un totale di 44 km cronometrati). La gara, organizzata da Proservice, era valevole come sesta prova del calendario I.R.S.

Alex De Angelis: “La prova era bellissima e mi sono divertito tanto. Sono molto felice della vittoria di classe e anche della posizione finale, non mi aspettavo di poter chiudere undicesimo assoluto con una piccola 1600! L’ultimo passaggio è stato il più difficile perché si è svolto di notte e in condizioni diverse rispetto a quello precedente, in alcuni tratti l’asfalto era bagnato. Ora mi attendono le ultime due gare del Motomondiale poi spero di poter partecipare a qualche altro rally. Ringrazio tutti gli sponsor e la squadra che ha reso la C2 così competitiva”
Chiudi il menu