Alex stringe i denti e prende quattro punti a Estoril

  • JIR

E’ stata una gara sofferta quella di Alex a Estoril.Le conseguenze fisiche delle cadute di ieri si sono fatte sentire e, soprattutto nei primi giri, è stato difficile prendere il ritmo. Il pilota del Team Jir ha però stretto i denti e ha cominciato la sua rimonta che lo ha portato dalla 28esima posizione alla 12esima. Alex ha così guadagnato quattro punti importantissimi in un campionato combattuto e imprevedibile come quello della Moto2. Ora il sammarinese avrà dieci giorni per rimettersi in forma prima di affrontare il quarto appuntamento stagionale. Dal 13 al 15 maggio il circus mondiale si sposterà a Le Mans e sarà un ottima occasione per team e pilota di riscattarsi da un week end un po’ sottotono e tornare a combattere per le posizioni che contano.

Alex De Angelis: (12°): “Tutto sommato non è andata male oggi. Le mie condizioni fisiche non possono certo definirsi ottime e ho fatto molta fatica in gara , specialmente ai primi giri. Non riuscivo a guidare rilassato, stavo sulle mie; dopo qualche giro i muscoli si sono riscaldati ed è andata meglio. Mi sono liberato dal gruppo e ho preso punti importanti per il campionato, soprattutto perchè Iannone e Luthi sono caduti. Purtroppo questo Gran Premio non è servito molto per lo sviluppo infatti, un po’ per le cadute e un po’ per il maltempo, abbiamo girato quasi più in gara che nei quattro turni a disposizione. Cercherò di rimettermi in forma per Le Mans e tornare così a occupare le posizioni che rappresentano il nostro reale potenziale”
Chiudi il menu