Gp di Catalunya-Preview

  • JIR

E' tempo di ritornare in pista per i centauri della Moto2, con il quinto GP della stagione che si terrà domenica sul circuito di Barcellona. Un circuito particolare che solitamente piace ai piloti, perché alterna l'adrenalina dei curvoni veloci alla tecnica della parte mista.

I primi quattro gran premi della stagione hanno portato indicazioni precise al Team JiR, che punta adesso a capitalizzare il pacchetto moto-pilota per dare il colpo di reni necessario a conquistare risultati di rilievo ancora maggiore. Finora infatti la MotoBI ha dimostrato un buon potenziale e lo stesso Alex ha registrato importanti miglioramenti, non sufficienti ancora ad agguantare il podio ma sicuramente di buon auspicio.

Alex De Angelis: “Stiamo per cominciare un periodo intenso di gare con appuntamenti ravvicinati e mi sono preparato al meglio per essere pronto. Abbiamo raccolto dati importanti sulla MotoBI e stiamo capendo i punti di forza ma anche le criticità del mezzo, quindi adesso dobbiamo lavorare per renderla al top della forma. Il Montmelò è un circuito che mi piace perché alterna pezzi di veloce ad un settore tecnico, che rende molto importante trovare un buon equilibrio tra stabilità ed agilità. Dobbiamo recuperare ancora un po' di trazione e soprattutto essere performanti nella velocità di punta perché il rettilineo è lungo e il curvone di immissione è altrettanto determinante.

Finora abbiamo fatto dei discreti risultati ma possiamo e dobbiamo fare meglio, inseguiamo l'obiettivo del podio e dobbiamo trovare il guizzo giusto per risalire la classifica e rimanere a combattere con i primi”

Chiudi il menu