Prima tappa europea a Jerez

  • NGM

Dopo il debutto in Qatar la sfida della Moto2 si riaccende in Spagna, sul tracciato di Jerez de la Frontera.

Il Gran Premio Bwin de España è il primo di ben otto appuntamenti europei che verranno interrotti solamente ad agosto, in occasione della trasferta statunitense a Indianapolis.

Alex si presenta a Jerez con un grande desiderio di riscatto e la voglia di lavorare duramente per ottenere buoni risultati in questo week-end spagnolo. L'NGM Mobile Forward Racing Team avrà a disposizione soluzioni nuove da testare, soprattutto a livello di sospensioni. Il sammarinese e la sua squadra lavoreranno sodo per migliorare il potenziale dimostrato nella gara del Qatar e ottenere il primo risultato positivo della stagione.

I piloti scenderanno in pista venerdì per il consueto doppio turno di libere alle 11.10 e alle 15.10.

Alex De Angelis: “Si va a Jerez con tanta voglia di riscatto; dobbiamo assolutamente fare meglio del debutto stagionale in Qatar. Abbiamo la consapevolezza di potercela fare perché in gara, indipendentemente dalla caduta, eravamo migliorati molto rispetto alle prove quindi speriamo di continuare il trend positivo. Nei test pre-campionato a Jerez non ci siamo dimostrati molto competitivi ma ora ci presentiamo con nuove soluzioni da provare, sopratutto a livello di sospensioni. Cercheremo di dare il massimo e siamo certi che dalla gara di Estoril la situazione migliorerà maggiormente”

La Moto2 in pista:

Venerdì: FP1 11:10 – 11:55; FP2 15:10 – 15:55

Ssabato: FP3 11:10 – 11:55; QP 15:10 – 15:55

Domenica WUP 09:10 – 09:30;RACE 12.20

Chiudi il menu