E’ tempo di Silverstone

  • NGM

La sesta tappa del mondiale tocca Silverstone, circuito dalla storia prestigiosa che per il terzo anno ospiterà il Gp di Gran Bretagna.

Alex si è messo alle spalle il controverso e sfortunato appuntamento catalano ed è pronto a dimostrare di avere tutte le carte in regola per essere uno dei protagonisti della stagione.

Purtroppo il weekend positivo al Montmelò è stato rovinato da un'anomalia alla forcella anteriore riscontrata in gara, problema che ha irrimediabilmente condizionato la prestazione del sammarinese. Nonostante le evidenti difficoltà nella guida, Alex ha comunque portato a termine la gara e raccimoltato qualche punto.

Ora è chiaro che la voglia di riscatto è tanta e a Silverstone si andrà alla caccia di risultati incoraggianti.

A Le Mans così come in Catalunya, la Suter numero 15 ha dimostrato di essere veloce e il set-up messo a punto ha nettamente migliorato il feeling tra il sammarinese e la moto del NGM Mobile Forward Racing.

Non resta che attendere venerdì per la prima giornata di libere e sperare che la fortuna faccia anche lei la sua piccola parte.

Alex De Angelis: “A Silverstone non avremo nuovi sviluppi da provare ma, dopo il grave problema accusato alla forcella anteriore in gara al Montmelò, cambieremo subito di base i set-up e valuteremo il percorso per la tre giorni del Gp di Gran Bretagna. Nonostante le cose non stiano andando come sperato, non siamo assolutamente abbattuti e stiamo lavorando a pieno ritmo. Siamo ancora convinti che non ci manchi niente per poter migliorare i nostri risultati.”

La Moto2 in pista a Silverstone:

Venerdì: FP1 12:10 – 12:55; FP2 16:10 – 16:55

Sabato: FP3 12:10 – 12:55; QP 16:10 – 16:55

Domenica WUP 10:00 – 10:20; RACE 12.20

Chiudi il menu