Settimo tempo nel venerdì del Mugello

  • NGM

Con le libere di oggi è ufficialmente iniziata la tre giorni del Gp d'italia che conclude il trittico delle gare europee consecutive Assen-Sachsenring-Mugello.

Alex considera questa la seconda gara di casa e ha sempre avuto un feeling particolare con il tracciato toscano. Lo scorso anno ha sfiorato il podio in Moto2, ma negli anni della 250cc ci è salito tre volte.

Dopo la gara entusiasmante al Sachsenring e il primo podio stagionale guadagnato, Alex ha approfittato della giornata di libere per continuare a migliorare il feeling con il telaio FTR, soprattutto con il serbatoio scarico, condizione in cui sono sorti gli unici problemi domenica scorsa al Sachsenring sul finale di gara.

il pilota del team Mobile Forward Racing ha chiuso il secondo turno con il settimo tempo e limato oltre di un secondo il miglior giro registrato in mattinata.

Alex De Angelis: (7°, 1'53.346): “La giornata è stata dedicata allo sviluppo della moto con set-up da gara; abbiamo girato quasi sempre con il serbatoio vuoto di benzina per capire cosa è successo al Sachsenring domenica sul finale di gara e migliorare il feeling della moto con il serbatoio scarico. Ora l' Ingegnere Caprara lavorerà sui dati odierni per affinare la sensibilità con l'avantreno. Oggi abbiamo provato sia la gomma dura che morbida, i riscontri sono stati buoni con entrambe, e domani decideremo quale portare in gara.”

La Moto2 in pista al Mugello:

Sabato FP3 11.10-11.55; QP 15.10-15.55

Domenica WUP 9.10-9.30; RACE 12.20

Chiudi il menu