Archiviato il weekend difficile di Indy

  • NGM

Il già difficile weekend di indianapolis si è concluso con l'uscita di scena di Alex a nove giri dalla fine della gara di Moto2.

Il pilota del team NGM Mobile Forward Racing è stato centrato in curva da Xavier Simeon e falciato con una manovra pericolosa che fortunamente si è risolta con lievi conseguenze. Archiviata questa sofferta edizione del Gp di indianapolis, ora si torna in Europa perchè da venerdì i piloti saranno impegnati sul tracciato di Brno per il Gp della Repubblica Ceca.

Alex De Angelis: “E' stato un weekend dove non siamo mai riusciti a trovare il ritmo giusto. Abbiamo sicuramente migliorato da venerdì ma siamo partiti da troppo lontano. Le gomme si sono rovinate subito e per chiudere in bellezza il weekend, Simeon mi ha centrato in pieno con una manovra pericolosa e fuori luogo, rischiando di fare male a entrambi per posizioni che non davano nemmeno puntii”.

Pietro Caprara – Direttore Tecnico Moto2: “Le prove nel warm up erano state davvero positive e il ritmo di gara era buono. Il contatto con l’altro pilota lo ha tolto dalla gara. Non ci voleva su una pista che in più a lui piace molto”.

Chiudi il menu