Venerdì bagnato a Misano

  • NGM

Il programma odierno di libere sul Misano World Circuit Marco Simoncelli si è svolto su asfalto bagnato in entrambi i turni della Moto2. La pioggia ha battezzato l’edizione 2012 del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini costringendo i piloti alla cautela, soprattutto nella prima sessione.

Alex, fresco di rinnovo per la stagione 2013 con il team NGM Mobile Forward Racing, ha dimostrato un netto miglioramento nel turno pomeridiano ma, sulla pista bagnata di Misano, lamenta ancora mancanza di feeling con la FTR e velocità in percorrenza di curva. La giornata è stata comunque proficua e molti dati importanti sono stati immagazzinati. Nei prossimi giorni il sole dovrebbe tornare a splendere quindi i piloti saranno chiamati a un duro lavoro di messa a punto nei due turni di domani.

Alex De Angelis: (15°,1'53.889): “Giornata fredda, bagnata e ventosa: queste sono condizioni difficili per qualsiasi tracciato non solo per Misano. Girando qui abbiamo capito che quando c’è poco grip, come sulla pista di Indy, le cose non sono così facili per noi. Siamo migliorati molto tra i due turni ma ancora manca il feeling e non riesco a essere veloce in percorrenza di curva. Abbiamo fatto tanti giri, provato diverse soluzioni quindi la squadra ha le idee ben chiare sul lavoro svolto oggi. I tanti dati immagazzinati sono importanti ma forse non saranno da utilizzare perché nei prossimi giorni il sereno dovrebbe riconsegnarci un tracciato asciutto”

La Moto2 in pista a Misano:
SABATO FP3 11.10-11.55; QP 15.10-15.55
DOMENICA WUP 9.10-9.30; RACE 12.20

Chiudi il menu