Test ad Almeria con la SpeedUp 2013

  • NGM

A un mese e mezzo dall'infortunio procuratosi a Phillip Island, Alex è tornato in pista per una tre giorni di test sul Circuito di Almeria. Il dito operato non ha ancora completato il suo recupero e non ha quindi permesso al sammarinese di essere molto veloce e di valutare le reali potenziali della SpeedUp, moto scelta dal NGM Mobile Forward Racing per la stagione 2013. Le tre giornate sono state comunque utili al sammarinese per valutare le condizioni dopo lo stop forzato e per prendere i primi contatti con la nuova moto.

Ora ci si ferma per qualche mese per poi ripartire a febbraio con i test pre-campionato, una tre giorni che andrà in scena sul tracciato di Jerez de la Frontera.

Alex De Angelis: “E 'stato difficile per me scendere in pista: il mio dito non è ancora completamente a posto e non conoscevo il circuito essendo la mia prima volta ad Almeria. Ho provato la FTR il primo giorno e dal secondo in poi sono salito sulla SpeedUp. Non sono stato in grado di essere molto veloce e quindi di capire le reali potenzialità della moto a causa del mio infortunio, ma questo test è stato utile come allenamento e per valutare la mia condizione dopo l'incidente. La prossima stagione si correrà la SpeedUp e vedendo quanto è stato veloce Simone Corsi in questo test posso dire che abbiamo una buona moto. Abbiamo immagazzinato tanti dati per iniziare a lavorare ed essere pronti al 100% per la stagione 2013”.
Chiudi il menu