Riscontri positivi dai Test di Jerez

  • NGM

Nella quattro giorni di test a Jerez de la Frontera appena conclusa, i piloti hanno girato per la prima volta con i motori Honda ufficiali forniti dall'organizzazione.
Alex e la squadra hanno fatto passi avanti riuscendo a dimezzare il distacco dai primi rispetto all'ultimo test e ad avvicinarsi alla top ten. La pioggia ha di fatto ridotto a tre i giorni utili per provare ma tante soluzioni diverse sono state testate dai team NGM Mobile Forward Racing Team. Manca all'appello un setup in grado di rendere la Speed Up più veloce e al quale si lavorerà in vista della prima mondiale in Qatar. I riflettori sul Mondiale 2013 si accenderanno giovedì 4 aprile sul tracciato di Losail.

Alex De Angelis: (12°, 1´44.448): “Se facciamo riferimento all’ultimo test, sono soddisfatto perché siamo riusciti a dimezzare il gap rispetto ai primi e ci siamo avivcinati alla top ten. Siamo però lontani da dove vogliamo arrivare e abbiamo molto da lavorare. In questi giorni abbiamo provato tante soluzioni diverse e la moto risponde bene alle modifiche; stiamo però ancora cercando la giusta via e il setup per riuscire a girare veloce. C’è ancora margine in vista del Qatar e forse là anche io potrò provare il nuovo telaio che ha testato in questi giorni Simone Corsi”
Chiudi il menu