Bella rimonta a Le Mans

  • NGM

Anche la domenica del Gp di Francia è stata condizionata dalla pioggia che ha complicato la gara della Moto2.

I piloti si sono trovati ad affrontare una pisita non del tutto asciutta e quindi molto scivolosa. Nonostante le condizioni difficili, Alex è riuscito a trovare un ritmo sostenuto senza rischiare cadute e a chiudere in decima posizione. Gara all’attacco per il sammarinese del team NGM Mobile Forward Racing ed ennesima rimonta della stagione in sella alla sua Speed Up numero 15. Il Gp di Le Mans si è chiuso con quattro giri d'anticipo per via della bandiera rossa esposta dalla direzione gara per la pioggia.
Ora l'attenzione è rivolta al prossimo attesissimo appuntamento, il Gp d'Italia considerato il secondo appuntamento di casa da Alex. Lo aplendido tracciato del Mugello ospiterà il circus mondiale dal 31 maggio al 2 giugno.

Alex De Angelis: (10°, 37’14.818): “Un’altra bellissima gara ma difficilissima per le condizioni davvero complicate della pista e le numerose cadute le dimostrano. C’erano macchie di umido, l’asfalto non era completamente asciutto e non è stato facile trovare il giusto ritmo per spingere ma non rischiare. Peccato per il finale perchè sicuramente sarei potuto arrivare un po’ più avanti.”
Chiudi il menu