La fortuna non assiste Alex al Sachsenring

  • NGM

Ci ha messo lo zampino la sfortuna nelle qualifiche del Gp di Germania di Alex. Tutto procedeva al meglio e le modifiche apportate durante il turno avevano permesso al sammarinese di lottare per la pole. Purtroppo ha ceduto il bullone che tiene la leva del cambio e relegato il numero 15 del NGM Mobile Forward Racing ai box. Ritornato in pista, Alex ha subito iniziato a spingere ma, per via delle gomme ancora fredde, diverse imbarcate prese non gli hanno permesso di andare oltre alla decima posizione in griglia.

Sfumata la prima fila, rimane però la consapevolezza di avere un ottimo set up per la gara di domani.

Alex De Angelis: (10°, 1'25.03): “Oggi si poteva lottare per la pole position: abbiamo fatto due bellissime mosse durante il turno che mi hanno permesso di essere molto performante, si è visto dai numerosi caschi rossi. Ma la fortuna non ci ha assistito: si è rotto il bullone che regge la leva del cambio, una cosa che succede veramente di rado. Poi quando sono ripartito, penso per via delle gomme un po’ fredde, ho preso un po’ d’imbarcate e non sono riuscito a finire il giro che sarebbe stato molto buono. Il mio rammarico non è tanto per la pole ma per la partenza dalla quarta fila e non dalla prima. Siamo però a posto per la gara e questa è la cosa importante.”
Chiudi il menu