Gp of the Americas: qualifiche

Gp of the Americas: qualifiche

Il ritardo di poco meno di un secondo dal poleman ha relegato Alex in quinta fila nella partenza del Gp texano ospitato dal circuito di Austin.
A rallentare Alex un problema di chattering all'anteriore della sua Suter alquale i tecnici del team Tasca Racing stanno lavorando per permettere al sammarinese di replicare la bella gara all'attacco messa in atto lo scorso anno su questo tracciato.

Alex De Angelis: (14°, 2'11.127): “In tutti i turni di prove abbiamo accusato poco grip all'anteriore che ha inevitabilmente causato un precoce deterioramento della gomma. Le modifiche fatte finora non hanno portato i miglioramenti sperati quindi i tecnici hanno deciso di stravolgere il set up della moto in vista del set up di domani. Resto fiducioso per la gara perchè lo scorso anno, qui ad Austin, sono stato protagonista di una bella rimonta dal 25esimo posto alla top ten”.
Chiudi il menu