Primo contatto con la Yamaha a Brno

Primo contatto con la Yamaha a Brno

  • NGM

Grande entusiasmo per il ritorno in MotoGp e la prima giornata di libere del Gp della Repubblica Ceca con la Yamaha del team NGM Forward. Costruttiva la sessione del mattino per Alex.

Il turno del pomeriggio è stato caratterizzato dalla pioggia che ha iniziato a cadere pochi minuti dopo l’inizio del turno. Il sammarinese si é concentrato sulla ricerca del setup migliore sul bagnato, ma la pista ha iniziato ad asciugarsi velocemente rendendo il lavoro più difficile. De Angelis, che aveva costantemente migliorato il suo crono nelle libere del mattino, chiudendo 19esimo, non è riuscito a limare ulteriormente il suo limite, ma ha sfruttato il turno per comprendere meglio la moto.

Alex De Angelis: “E’ bellissimo tornare in MotoGP e sono davvero contento del risultato di questa mattina. Siamo partiti con un set up standard con molto traction control per iniziare a trovare il feeling con la moto. Giro dopo giro sono riuscito a migliorare e sono soddisfatto. Avevamo in programma di continuare il lavoro nel pomeriggio, ma a causa della pioggia sono stato costretto a provare il setup da bagnato. Ho faticato nella FP2, non è facile comprendere la moto in queste condizioni. In ogni caso sono fiducioso per il weekend e sono sicuro di potermi migliorare ancora.”

“It’s great to return in MotoGP and I’m happy with the result we got this morning. We started with a “standard” set up, with a lot of traction control just to get the feeling with bike. Lap by lap we improved and I’m satisfied. The plan was to continue to work in the afternoon, but due to the rain I had to try the wet set. I struggled more in the FP2 and it was not easy to understand the bike in these changing conditions. Anyway I’m confident I can improve during the weekend”.

Chiudi il menu