Alla volta di Aragon

Alla volta di Aragon

  • NGM

l Circus della MotoGP torna in Spagna per la terza volta questa stagione e più precisamente alla volta del circuito Motorland di Aragon per il 14esimo appuntamento del campionato. Sarà un fine settimana impegnativo per Alex quello spagnolo. Dopo il Gran Premio di San Marino si è sottoposto quotidianamente a trattamenti di magnetoterapia Tecar e laser per recuperare il più velocemente possibile dalla frattura allo scafoide del polso destro.

Alex De Angelis: “Aragon è un circuito tecnico con saliscendi e curve di ogni tipo. È un appuntamento relativamente nuovo in calendario, si corre infatti dal 2010 e per me sarà la prima volta in sella ad una MotoGP. La vera incognita resta il dolore. Dopo Misano mi sono sottoposto a trattamenti quotidiani di magnetoterapia Tecar e laser per recuperare il più velocemente possibile. Fortunatamente il weekend di gara non è a rischio, ma per quanto riguarda il risultato dovrò vedere come gestire al meglio il dolore e il vero test sarà venerdì quando salirò sulla moto per il primo turno di libere”.
Chiudi il menu