Sepang Day 1 – Alex abbassa i tempi

Sepang Day 1 – Alex abbassa i tempi

La prima giornata di test collettivi della MotoGP si è concluso per Alex De Angelis e per l’Octo Iodaracing Team con sensazioni positive. Il pilota di San Marino che non saliva in sella dall’unica giornata di prove disputata all’indomani del GP di Valencia, ha lavorato a lungo per riprendere gli automatismi della pista e per entrare sempre di più in sintonia con la ART del Team Octo Iodaracing.

Al termine della prima lunga giornata di test a Sepang, Alex De Angelis ha percorso 46 giri, facendo segnare il suo miglior tempo al quarantesimo passaggio in 2.04.673, che lo pone in ventisettesima posizione.

Il Team Octo Iodaracing legge in maniera positiva questo risultato, in quanto l’obiettivo per il pilota e per la squadra in questo test è quello di fare più chilomentri possibili in vista del secondo test di Sepang a fine mese, nel quale si inizierà a aumentare il ritmo.

Alex De Angelis: 2.04.673

“Questa mattina abbiamo solo cercato di togliere un po’ di ruggine e siamo subito riusciti a fare i tempi che Petrucci aveva fatto segnare qui in gara lo scorso anno. Successivamente ci siamo impegnati sulla ciclistica per cercare di eliminare o almeno di migliorare il chattering. Purtroppo nell’ultima uscita abbiamo avuto un piccolo contrattempo tecnico che ci ha impedito di sfruttare gli ultimi minuti a disposizione per questo abbiamo scelto di finire un po’ prima la giornata. Davanti a noi ci sono ancora due giorni di prove che sono abbastanza su questa pista impegnativa. L’obiettivo per domani è quello di conoscere ancora meglio la moto e possibilmente di migliorare ancora un po’ il tempo sul giro. Ma soprattutto stiamo lavorando nel box per conoscerci meglio tutti. Io sono nuovo e anche i ragazzi della squadra devono tararsi tra di loro dato che ci sono dei nuovi arrivi. Il primo test serve anche a questo: conoscersi bene tutti, fare un buon rodaggio ed arrivare al prossimo test ancora più pronti a essere subito veloci”.

Chiudi il menu