Buon inizio per Alex in Argentina

Buon inizio per Alex in Argentina

Il primo giorno di prove per il terzo round della stagione 2015 della MotoGP si è chiuso positivamente per Alex De Angelis  che ha lavorato in vista della gara di domenica. Il pilota di San Marino che difende i colori del Team Octo Iodaracing MotoGP, ha ottenuto al termine della seconda sessione di prove libere del venerdì il ventesimo tempo finale in 1.41.152, alle spalle di Jack Miller e davanti ad Hiroshi Aoyama. Il tracciato di Rio Hondo è per Alex uno dei favoriti nel calendario 2015, nonostante sia per molti insidioso a causa del suo asfalto scivoloso. In queste due sessioni, De Angelis con il Team Octo Iodaracing MotoGP, ha lavorato in ottica gara, cercando di trovare un set up ideale e di avere un’idea sulla gomma da scegliere.

ALEX DE ANGELIS – PILOTA MOTOGP #15 – 1.41.152 – 20° NELLE FP2 – “Questa è una pista bellissima per me, qui mi diverto tanto. Come al solito il venerdì mattina è un turno difficilissimo qui perché questa pista molto probabilmente non viene usata molto durante l’anno equindi è molto sporca. Sembra di andare con le click con il ghiaccio. Giro dopo giro comunque la pista migliora sempre e questo aumenta la fiducia. Oggi abbiamo lavorato bene, utilizzando una moto con un set up completamente diverso di quanto usato ad Austin, per cercare di ottenere più grip al posteriore e questo sembra stia funzionando. Siamo vicini al gruppo di piloti che abbiamo davanti e sono riuscito a mettere qualcuno dietro. Ora dobbiamo cercare di continuare su questa strada per migliorare il gap e restare nel gruppo anche in gara. La pista comunque migliora turno dopo turno e stamattina le gomme dopo 5 giri erano distrutte, mentre oggi pomeriggio ne ho fatti 17 con la stessa. In vista gara, anche se le condizioni cambieranno e arriverà più caldo, al momento con la gomma dura mi trovo a mio agio”.
Chiudi il menu