Gara da dimenticare per Alex in Argentina

Gara da dimenticare per Alex in Argentina

Nonostante le buone premesse non è stata una gara facile quella di Alex De Angelis e del Team Octo Iodaracing in Argentina. Dopo buone prove libere e una qualifica rovinata dalla mancanza di grip, Alex ha avuto molte difficoltà nei 25 giri di gara a Rio Hondo.
Scattato dall’ultima posizione della griglia, De Angelis ha cercato di recuperare il terreno in partenza, ma ha avuto problemi ai freni che lo hanno costretto a rincorrere il gruppo fino alla fine della corsa. Il problema ai freni non si è poi più ripetuto nel corso della gara, tanto che Alex si è sempre tenuto sui tempi del gruppo davanti a lui.

Purtroppo, visto il distacco rimediato nel lungo del primo giro, non è stato possibile, per il pilota del Team Octo Iodaracing, riagganciarsi ai fuggitivi. Il week end di Rio Hondo ha dato la possibilità, comunque, ad Alex, di incontrare il Console Generale di San Marino in Argentina, Viviana Gennari, che ha vissuto con il pilota tutte le fasi della gara.

ALEX DE ANGELIS #15 – GP DI ARGENTINA 22° – “La mia gara non è stata esaltante. Ho provato a recuperare terreno in partenza e c’ero anche riuscito, purtroppo in bagarre, forse si sono scaldati troppo i freni e sono andato lungo. Fortunatamente non sono caduto, così ho pensato solo di finire la gara. Purtroppo nel voler restare in piedi ho sforzato la spalla che già mi ha dato qualche problema in passato e ora sento un gran dolore. Ora penso solo a riposarmi e stare bene in vista delle gare europee, dove spero di fare meglio che in questa lunga trasferta nel continente americano”.
Chiudi il menu