Alex fiducioso dopo le prime libere a Indianapolis

Alex fiducioso dopo le prime libere a Indianapolis

Il Team e-motion Iodaracing ha concluso una buona prima giornata di prove libere a Indianapolis dopo la lunga pausa estiva successiva al GP di Germania. Al termine delle due sessioni di prove che si sono disputate nel tracciato ricavato all’interno della mitica pista della 500 Miglia, Alex ha chiuso le FP2 con il 21° tempo in 135.185, alle spalle di Stefan Bradl e davanti ad Alvaro Bautista. Il Team e-motion Iodaracing ha lavorato su un set up base che deriva da quello del GP di Germania con il quale Alex De Angelis è sembrato subito a suo agio. Nel corso della giornata di prove sono stati fatti degli affinamenti ad entrambe le ART Aprilia a disposizione del pilota di San Marino che ha ricavato dalla prima giornata a Indianapolis delle buone sensazioni,  nonostante il tracciato americano non sia molto adatto alle performance della moto italiana a causa soprattutto del lungo rettilineo finale. L’obiettivo per sabato è quello di migliorare ulteriormente le prestazioni per ottenere un posto in griglia di partenza il più possibile vicino alle Open di riferimento.

ALEX DE ANGELIS – PILOTA MOTOGP #15 – 21° NELLE FP2 – 1.35.185 – “E’ stata una giornata buona per noi perché siamo in mezzo al gruppo e soprattutto tra le Aprilia ufficiali. Con la moto più vecchia della loro, sento di aver fatto un ottimo lavoro. Questa è una pista non favorevole a noi e si vede soprattutto nel rettilineo dove siamo lenti anche perché non abbiamo ricevuto aggiornamenti, nonostante questo sono contento dell’assetto di base con il quale siamo abbastanza buono, ma per domani dobbiamo fare un altro step anche perché la moto si muove molto. Vediamo domani se riusciamo ad avvicinarsi ancora un po’ di più al gruppo che è davanti a noi”.
Chiudi il menu