Bella gara per De Angelis a Indianapolis

Bella gara per De Angelis a Indianapolis

Indianapolis, 9 Agosto 2015 – La decima gara della stagione 2015, il Gp di Indianapolis, è stata molto positiva per Alex De Angelis e per il Team e-motion Iodaracing. Il pilota di San Marino è riuscito a partire molto bene infilandosi nel gruppo davanti a lui, in mezzo alle Open più veloci. De Angelis era anche riuscito a raggiungere il neo pilota Aprilia Stefan Bradl, ma non ha potuto tenere a lungo la posizione a causa della velocità della sua ART Aprilia, non all’altezza della concorrenza sul lungo rettilineo di Indianapolis. Nonostante abbia chiuso in ventunesima posizione, De Angelis ha comunque fatto una bella gara per aver lottato fino alla fine con Stefan Bradl e Toni Elias che ha chiuso la corsa alle sue spalle.

ALEX DE ANGELIS – PILOTA MOTOGP #15 – GP INDIANAPOLIS – 21° – “E’ stata una bella gara per me soprattutto nel finale quando siamo riusciti a recuperare Laverty e Bradl. Nell’ultimo giro ci siamo scambiati le posizioni peccato solo che la mia moto sul rettilineo non sia performance perché in curva mi ero già affiancato a lui. Per noi riuscire a fare delle gare dove riusciamo ad arrivare in gruppo equivale a un miracolo. Questo non significa che ci accontentiamo nel nostro lavoro, però devo dire che rispetto alle prime gare questo è decisamente un passo avanti. Altra cosa positiva è stata la partenza, che sono riuscito a fare molto bene, purtroppo dopo due giri mi hanno passato tutti, per via della mancanza di velocità della nostra moto. Una gara così, combattendo dall’inizio alla fine, merita un applauso per me e per la mia squadra che non ha mollato mai. I problemi principali della nostra moto sono il chattering e la velocità di punta, questa era una pista dove queste cose sono decisamente penalizzanti, il fatto di aver fatto la gara in gruppo è decisamente positivo. Da qui alle prossime gare, purtroppo non ci saranno piste favorevoli alla nostra moto. Noi ce la mettiamo tutta, ma spero che Aprilia ci porti qualche aggiornamento”.
Chiudi il menu