Una caduta ferma Alex a Brno

Una caduta ferma Alex a Brno

Non si è conclusa positivamente il GP della Repubblica Ceca per Alex e per il Team e-motion Iodaracing MotoGP. Il pilota di San Marino è scivolato al termine del secondo giro mentre era in lotta con il gruppo di piloti Open formato da Nicky Hayden, Loris Baz ed Eugene Laverty. La scivolata, secondo quanto riferito dal pilota e poi verificato in telemetria, è stata causata dall’eccessivo chattering che ha fatto perdere il controllo della moto a De Angelis.
Il problema del saltellamento dell’anteriore ha afflitto Alex De Angelis per tutto il week end di Brno. Sulla pista della Moravia, il congenito chattering della ART è stato amplificato dall’asfalto, che non è in condizioni perfette su tutto il tracciato. Questa condizione ha determinato la prematura caduta di Alex e il suo ritiro nel GP della Repubblica Ceca.

ALEX DE ANGELIS – PILOTA MOTOGP #15 – GP REP.CECA – DNF – “Ero partito molto bene, recuperando molte posizioni, poi subito al primo rettilineo mi hanno superato in quattro evidentemente per la mancanza di velocità della nostra moto. Poi ho cercato di seguire il gruppo  davanti a me, ma avevo decisamente troppo chattering, come in tutto il week end. Comunque ho continuato a spingere perché sapevo che con il passare dei giri anche loro avrebbero potuto calare il ritmo. Ho dato il mio meglio e penso di aver fatto un buon week end, ma la caduta ha rovinato tutto”.
Chiudi il menu