Un forte dolore alla schiena ostacola la rimonta di Alex a Sepang

Un forte dolore alla schiena ostacola la rimonta di Alex a Sepang

Alex De Angelis è rammaricato al termine del GP della Malesia che ha corso sulla Kalex del Tasca Racing Team al posto dell’infortunato Xavier Siméon. Il rider sammarinese chiude in 18esima posizione ed è protagonista di una gara sofferta e portata a termine grazie alla grande determinazione del numero 15 che, partito dall’ultima fila, recupera posizioni fino a pregustare la zona punti. Un dolore alla schiena però lo frena, lo blocca e lo porta a pensare al ritiro in gara. Ma De Angelis non molla e chiude il Gran Premio, con il solo rammarico di non aver potuto combattere nelle migliori condizioni fisiche.

Alex De Angelis #15: “La partenza è stata ottima, ho affrontato la prima curva rimanendo sull’interno e sono riuscito a recuperare molte posizioni. Stava andando bene, ma ad un certo punto ho sentito un dolore fortissimo alla schiena e giro dopo giro, curva dopo curva, la situazione peggiorava. Ho pensato addirittura di fermarmi, ma ho stretto i denti per finire la gara e ci sono riuscito. Peccato davvero, se fossi stato in grado di girare come nei giorni scorsi avrei potuto lottare per la zona punti.”
Chiudi il menu